venerdì 17 dicembre 2010

Mini cestini di frico con risotto alla grappa e mela

Sono scomparsa? Direi di sì! Pubblicata la data della discussione della tesi, il 26 gennaio, mi sono resa conto di essere un po' indietro e quindi ho dedicato le ultime settimane solo a quello. Non ho avuto neanche il tempo di preparare un biscotto di Natale! Conto però di recuperare nei prossimi giorni. La ricetta di oggi è tutta friulana, ed ha riscosso così tanto successo in casa da esser stata inserita di forza nel menu del pranzo di Natale. Le dosi sono per venti piccoli cestini, quasi dei finger food, ma potrete tranquillamente trasformarle in coppette per un primo completo.



Mini cestini di frico con risotto alla grappa e mela


Ingredienti (per venti mini cestini)

200 gr di Montasio stravecchio
200 gr di Montasio media stagionatura
10 cucchiai di riso qualità Carnaroli
1 mela soda
burro
sale e pepe
1 bicchierino di grappa
1 litro di brodo vegetale


Procedimento:

Grattugiate i due tipi di formaggio; in una padella sistemate un pezzetto di carta forno, mettetela sul gas a fiamma bassa e aggiungete due cucchiai dei formaggi grattugiati, cercando di formare un cerchio. Quando il formaggio sarà sciolto, staccate il frico con un coltello e adagiatelo sul retro di un bicchierino rovesciato, in modo da ottenere delle piccole coppette. Ripetete l'operazione fino a terminare tutto il formaggio.
Per il risotto, sbucciate e tagliate la mela a dadini, fatela rosolare in padella con una noce di burro. Aggiungete il riso e fatelo tostare qualche minuto, sfumatelo poi con la grappa. Versate un mestolo di brodo e proseguite la cottura incorporando il brodo un mestolo alla volta, fino cottura quasi ultimata. Una volta pronto, toglietelo dal fuoco e aggiungete una noce di burro, mescolando energicamente. Aiutandovi con un cucchiaino versate il risotto nelle coppette, pepate e servite caldo.


Con questa ricetta partecipo al contest di Farina, lievito e fantasia "Foodblogger ai fornelli con BALLARINI"

4 commenti:

  1. Risotto alla grappa?!?!?
    Come dire, lo devo provare!

    Incrocio le dita per il 26 gennaio!

    RispondiElimina
  2. Ci credo che avete inserito questi cestini nel menù di Natale - si presentano veramente bene!

    Ti auguro Buon Natale, l'in bocca al lupo per la discussione della tesi te lo farò a tampo debito :)

    RispondiElimina
  3. Uh...adoro il frico....ottimo in versione finger food! :)
    auguri di buon natale e pure per la tesi! ti abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze :D Gli auguri di Natale vengo a farli da voi :)

    RispondiElimina