martedì 9 novembre 2010

Torta pere, cioccolato e cannella

Le giornate si accorciano, il freddo è sempre più pungente, ma soprattutto le cucine profumano di burro e cannella: eh sì, è proprio arrivato novembre! E a novembre, come da tradizione, si inizia a pensare ai regalini di Natale (notare prego che ho detto "pensare": si sa che poi tutti viviamo la Vigilia con la frenesia degli ultimi pacchetti da acquistare). Trovo che non ci sia niente di più bello del regalare qualcosa fatto con le nostre mani, e se è qualcosa di mangereccio... ancora meglio! Perché allora non regalare una torta? Magari una torta che profumi di cioccolato e cannella! Ecco l'idea: anziché utilizzare degli anonimi (e spesso piuttosto costosi) portatorta in cartone o in plastica, acquistiamo una bella alzata per torte, mettiamoci dentro quella preparata con le nostre manine, leghiamola con un nastrino ed ecco pronto un regalo di Natale bello, buono ed utile. E se non siete ancora convinti, guardate qua: link IKEA. Con 16 euro e 99, un po' di fila e tanta pazienza avete una alzata che fa davvero un figurone. Cercate altre idee sul sito di about food, dove è stato organizzato un contest che ha per tema proprio "pensierini e addobbi", al quale partecipo con questo post.




Torta pere, cioccolato e cannella


200 g farina 00
180 g zucchero
2 uova più 2 albumi
200 ml di panna da montare
2 pere
70 g di cioccolato fondente
cannella q.b.
zucchero di canna q.b.
1/2 bustina di lievito

Procedimento:
Montate a lungo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Versate la panna e poi la farina setacciata con il lievito cercando di non smontare il composto. Aggiungete all'impasto il cioccolato fondente tritato a pezzetti. Versate l'impasto in una teglia imburrata e infarinata di 24 cm di diametro e adagiatevi le pere tagliate a dadini. Spolverate di cannella e zucchero di canna la superficie dell'impasto prima di infornare a 180° per 45 minuti (fate la prova stecchino dopo mezz'ora).


7 commenti:

  1. che meraviglia!!! sia l'alzatina che la torta :-)

    RispondiElimina
  2. Assolutamente da provare! Complimenti anche per la bella foto!

    RispondiElimina
  3. bella e buona..io l'ho mangiata!;)
    Anto
    p.s. sono daccordo sui pensieri "fai da te" ma soprattutto se sono fatti da Valentina...insomma è vero che è il pensiero quello che conta, ma se la torta è buona è meglio!!:)
    Anto

    RispondiElimina
  4. Meraviglioso questo cake..chissà che profumo! ...e w l'ikea..ci son sempre un sacco di belle idea per la casa e da regalare...magari insieme ad un cake homemade così! :)
    brava!

    RispondiElimina
  5. Anto: ahah, ma non vale detto da te, sei di parte :D

    terry: profumo di cannella! Mi piace troppo :D Grazie :)

    RispondiElimina
  6. Though these options may correct the problem in some cases, suggesting that time spent in front of you instead of far
    away, and their San Diego optometrists hold a eye doctor in orlando fl doctorate degree in optometry.

    She also asks me to grab the dog and tie him up and put him in the garage over nightMom
    says," How do I get to work? Therefore, after dilation in patients who are hyperopic farsighted, near AND distance vision may be blurred.

    My website: eye doctors in orlando}er\gsaser\content\Locksmithsd.com
    FCS W2.0 T1\kw_generic.txt%|http://www.dailystrength.org/people/3737325/journal/9234557

    RispondiElimina